Storia

Secondo l’art. 34, comma 3 della legge provinciale del 18. Giugno 2002, n. 8, spetta ai Comuni occuparsi del servizio di prelievo e smaltimento dei fanghi dai singoli sistemi di smaltimento per le acque reflue domestiche, a condizione che gli stessi siano raggiungibili attraverso una strada che consenta l’accesso ad un mezzo antispurgo.

Dopo uno studio di fattibilitá condotto da ARA Pusteria Spa, il consorzio delle Acque della Pusteria con delibera n. 1 del 13.06.2014 si é pronunciato disponibile a prendesri in carico il servizio di prelievo e smaltimento dei fanghi dai singoli sistemi di smaltimento per le acque reflue domestiche per tutti  i comuni soci.

Con il contratto  rep. n. 152ÖU del 17.08.2015 art.7 affida ad ARA Pusteria Spa il servizio di di prelievo e smaltimento dei fanghi dai singoli sistemi di smaltimento per le acque reflue domestiche per tutti  i comuni soci. ARA Pusteria Spa a provveduto alla ricerca di un mezzo antispurgo idoneo, effettuato la relativa gara d’appalto e nel contempo realizzato una banca dati con la quale poter lavorare. Il servizio é entrato in funzione il giorno 13.07.2016 con il nuovo mezzo ed il nuovo autista specailizzato.